Proteste dei vip romani per la scarsità di taxi nella città eterna

La ricerca di un taxi a Roma sta diventando sempre più difficile, con file interminabili alla stazione e attese infinite al telefono. Anche molti VIP manifestano la loro rabbia per questa situazione. Alba Parietti afferma che è una tragedia, con almeno un’ora e mezza di fila alla stazione e nessuna risposta al telefono. Guillermo Mariotto suggerisce di introdurre licenze temporanee per risolvere il problema dei due milioni di turisti che visitano la capitale. Lo chef Antonello Colonna parla di un vero problema sociale, con la mancanza di taxi in luoghi come piazza di Spagna e Largo Argentina. Max Giusti osserva che il rapporto dei romani con i taxi è di amore-odio e vorrebbe una regolamentazione chiara. Luca Argentero definisce la situazione imbarazzante, mentre Giancarlo Leone mostra la sua frustrazione postando una foto della ricerca infruttuosa di un taxi. Tuttavia, ci sono anche voci che difendono i tassisti, come quella del comico Maurizio Battista, che sostiene che non si dovrebbe criticare chi lavora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *