Umerov: Conversazione con Crosetto su missili a lungo raggio in Ucraina

Il ministro della Difesa italiano, Guido Crosetto, ha recentemente avuto una chiamata costruttiva con il suo collega ucraino Rustem Umerov. Durante la conversazione, i due hanno discusso delle necessità urgenti al fronte, tra cui sistemi missilistici a lungo raggio e sistemi di guerra elettronica.

Crosetto ha espresso la sua gratitudine all’Italia per la costante assistenza militare fornita all’Ucraina e per la partecipazione alla coalizione internazionale. Ha inoltre sottolineato l’importanza di continuare a sostenere l’Ucraina, privilegiando la via del dialogo per riaffermare il diritto e raggiungere una pace giusta.

Il ministro italiano ha inviato le sue congratulazioni a Umerov per la sua recente nomina a ministro della Difesa ucraino. Questa telefonata rappresenta un ulteriore impegno da parte dell’Italia nel sostenere l’Ucraina e nel contribuire alla sua stabilità e sicurezza.

L’Italia continuerà a lavorare a stretto contatto con l’Ucraina per affrontare le sfide militari e di sicurezza che il paese affronta. Il dialogo e la cooperazione tra i due paesi sono fondamentali per garantire una pace duratura e una soluzione giusta per tutti.

La chiamata tra Crosetto e Umerov dimostra l’importanza della collaborazione internazionale nel contrastare le minacce alla sicurezza globale. L’Italia rimane impegnata a sostenere l’Ucraina e ad aiutarla a superare le difficoltà attuali.

In conclusione, il ministro della Difesa italiano ha ribadito il suo impegno nel sostenere l’Ucraina e nella ricerca di una soluzione pacifica ai conflitti in corso. La telefonata con il collega ucraino ha evidenziato l’importanza della cooperazione tra i due paesi e la volontà di lavorare insieme per garantire la sicurezza e la stabilità nella regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *