“Sostegno Italia a tutto campo: Meloni sente Zelensky sull’Ucraina”

Continua il sostegno italiano all’Ucraina

Oggi si è tenuta una nuova conversazione telefonica tra la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky. Questa telefonata fa seguito all’incontro avvenuto un mese fa a Granada, durante il vertice della Comunità politica europea. Durante la chiamata, Meloni ha ribadito il sostegno totale del governo italiano alle Autorità ucraine, con l’obiettivo di raggiungere una pace giusta, duratura e complessiva.

Il presidente ucraino ringrazia l’Italia

Il presidente Zelensky ha espresso la sua “gratitudine” a Giorgia Meloni per il forte sostegno offerto dall’Italia. Ha inoltre affermato che l’Italia sta dimostrando una forte leadership e ha previsto che la presidenza italiana del G7 nel 2024 porterà a risultati ancora più significativi. Zelensky ha dichiarato di aver “concordato” con Meloni di iniziare a lavorare sulle garanzie di sicurezza bilaterali, in seguito alla dichiarazione del G7 di Vilnius.

Cooperazione in materia di difesa e sanzioni contro la Russia

Durante la telefonata, Zelensky ha discusso della cooperazione attuale tra l’Ucraina e l’Italia in materia di difesa. Ha sottolineato l’importanza di accelerare l’adozione del 12° pacchetto di sanzioni dell’Unione Europea contro la Russia. Il presidente ucraino ha anche ringraziato l’Italia per il sostegno alla Formula di Pace e ha invitato la presidente Meloni al secondo summit ‘Grano dall’Ucraina’.

In conclusione, la telefonata tra Giorgia Meloni e Volodymyr Zelensky ha confermato il continuo sostegno italiano all’Ucraina e l’impegno per raggiungere una pace giusta e duratura. La cooperazione tra i due paesi in materia di difesa e le discussioni sulle sanzioni contro la Russia sono state al centro della conversazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *