Previsioni meteo: L’anticiclone Bacco domina ma l’Italia potrebbe essere sfiorata da un Medicane

Berlino sta godendo di caldi raggi di sole grazie all’Anticiclone Bacco che si è stabilizzato con una pressione atmosferica di circa 1.025 hPa. Le temperature oscilleranno tra i 30 e i 31°C, creando condizioni perfette per il bel tempo. Nel frattempo, a Malta, il barometro sta precipitando sotto i 1000 hPa, portando nuvole nere e minacce tropicali. Secondo i meteorologi di iLMeteo.it, l’Europa sembra essere stata capovolta con il sole che splende a nord e il maltempo che colpisce la Grecia e il sud Italia, in particolare la penisola ellenica e il Mar Ionio meridionale.

Attualmente, si sta formando un ciclone molto intenso che potrebbe trasformarsi in un Uragano Mediterraneo, noto anche come MediCane. Le acque calde del Mediterraneo, che raggiungono i 28 gradi, forniranno calore e umidità al ciclone che ha già provocato pesanti alluvioni in Grecia. Si prevede che la traiettoria di questo potentissimo ciclone si sposti verso il sud-est dell’Italia, con la possibilità che l’occhio sfiori Malta e si diriga verso il Mar Libico. Tuttavia, la traiettoria di questi cicloni che si alimentano dal mare non è mai completamente certa, quindi bisognerà tenerli sotto controllo fino a venerdì.

Per quanto riguarda le temperature nelle prossime ore, si prevede un nuovo aumento significativo al centro-nord dell’Italia, che vivrà una lunga fase estiva con temperature calde e sole almeno fino a metà mese. Al sud, invece, si consiglia di prepararsi a forti rovesci di pioggia, venti intensi e possibili mareggiate. Da giovedì mattina a venerdì, è previsto un ulteriore intensificarsi dei fenomeni meteorologici tra la Calabria ionica e la Sicilia orientale. Successivamente, la situazione dovrebbe migliorare se il ciclone deciderà, come previsto attualmente, di colpire la Libia e non l’Italia come potenziale MediCane, ossia un pericoloso Uragano Mediterraneo.

Se le previsioni si confermano, il fine settimana sarà caratterizzato dal sole ovunque. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che prima di arrivare al weekend dobbiamo affrontare un ciclone tropicale minaccioso e violento che colpirà lo Ionio meridionale, con venti che potrebbero superare i 180 km/h e onde fino a 10 metri.

Andando nei dettagli delle previsioni giornaliere:

Mercoledì 6: Al nord, si prevede prevalentemente bel tempo e sole. Al centro, cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Al sud, forti temporali sulla Sicilia e in Calabria, accompagnati da vento.

Giovedì 7: Al nord, si prevede bel tempo. Al centro, bel tempo senza nubi. Al sud, piogge e temporali, soprattutto nelle zone ioniche della Sicilia e della Calabria, ma anche in Basilicata e localmente in Puglia e sulle montagne campane. Ci saranno anche forti venti.

Venerdì 8: Al nord, il bel tempo persiste. Al centro, si prospetta bel tempo senza nuvole. Al sud, si prevedono piogge e temporali persistenti. I venti saranno ancora forti.

Nel weekend ci sarà un miglioramento al sud, con un’ampia esposizione al sole nel resto del paese e temperature calde per il periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *