“Ospedale al Shifa: La controversa connessione con Hamas secondo le affermazioni di 007 USA”

Hamas e Jihad Islamica utilizzano ospedali e tunnel per scopi militari

Secondo la Casa Bianca e fonti di intelligence, Hamas e la Jihad Islamica stanno sfruttando alcuni ospedali, tra cui quello di al-Shifa a Gaza City, insieme ai tunnel sottostanti, per scopi militari e per nascondere ostaggi. Il portavoce del Consiglio nazionale di sicurezza della Casa Bianca, John Kirby, ha denunciato il comportamento delle formazioni islamiste palestinesi come “un crimine di guerra”.

Kirby ha dichiarato ai giornalisti a bordo dell’Air Force One che “abbiamo informazioni che confermano che Hamas sta utilizzando quel particolare ospedale per modalità di comando e controllo”, e probabilmente anche per immagazzinare armi. Le informazioni provengono da “una varietà di fonti di intelligence”.

Il portavoce ha sottolineato che gli Stati Uniti non sono favorevoli a colpire un ospedale dall’alto, poiché “gli ospedali e i pazienti devono essere protetti”. Kirby ha affermato che gli Stati Uniti non vogliono vedere “uno scontro a fuoco in un ospedale dove persone innocenti, indifese e malate stanno semplicemente cercando di ottenere le cure mediche che meritano”.

In risposta alle accuse americane, uno dei leader di Hamas, Bassem Naim, ha negato fermamente tutte le accuse riguardanti gli ospedali in un’intervista ad al-Jazeera.

Intanto, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha espresso preoccupazione per gli ospedali di Gaza, che secondo le accuse israeliane, Hamas sta usando per coordinare gli attacchi contro Israele. Biden ha dichiarato di sperare che ci saranno azioni meno intrusive nei confronti degli ospedali e ha affermato di essere in contatto con gli israeliani. Ha anche sottolineato l’importanza di proteggere gli ospedali durante questo periodo di tensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *