Lavoriamo a definire l’area di intervento nei Campi Flegrei, afferma Curcio

Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, nel corso del workshop Protezione Civile e Coesione Territoriale, Strategia per la riduzione del rischio 2021-2027, Roma, 21 novembre 2022. ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

Il Dipartimento di Protezione civile sta definendo l’area di intervento per affrontare il fenomeno del bradisismo nei Campi Flegrei. Secondo Fabrizio Curcio, capo del Dipartimento, saranno presi in considerazione i dati sulla sismicità e il sollevamento bradisismico dell’area. Questa definizione è fondamentale per la pianificazione e terrà conto di tre elementi: sollevamento, sismicità e accelerazioni. Una volta completate le valutazioni, le ipotesi saranno sottoposte alla Commissione Grandi rischi per una validazione scientifica, come richiesto dalla legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *