Fedriga: i controlli ai confini continueranno fintanto che saranno necessari

Il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Massimiliano Fedriga, durante il convegno ''Le Buone Leggi. Semplificare per far ripartire l'Italia'', Roma, 19 settembre 2023. ANSA/ETTORE FERRARI

I controlli alle frontiere “dureranno fin quando ci sarà necessità di farlo; il mio auspicio è che durino il meno possibile ma all’interno di questo c’è da rispettare anche un principio di realismo: bisogna garantire sicurezza al Paese e contrastare l’immigrazione irregolare che alimenta la criminalità organizzata e la tratta di esseri umani”. Così ha dichiarato il presidente della Regione Fvg Massimiliano Fedriga rispondendo a una domanda specifica a margine di un convegno. “Rispetto alle diverse prese di posizione, a coloro che vorrebbero aprire le porte a tutti, fare entrare chiunque, dico che stiamo parlando di alimentare la criminalità organizzata – ha proseguito Fedriga – Accettando questi traffici illegali di ingresso in Italia non si aiuta chi sta transitando, si aiuta invece chi sta sfruttando il traffico illegale di esseri umani”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *