Donna diventa la nuova direttrice dell’Università Unint

La professoressa Mariagrazia Russo è stata nominata Rettrice dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – Unint, diventando così una delle undici donne a guidare un ateneo tra i 85 partecipanti alla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (Crui), la maggior parte dei quali sono uomini.

La neo Rettrice ha un impressionante curriculum accademico, con oltre 160 pubblicazioni in diverse lingue e inviti come relatrice a congressi in tutto il mondo. Ha studiato alla Sapienza di Roma e alla Sorbona di Parigi ed è anche Presidente dell’Associazione Italiana di Studi Portoghesi e Brasiliani (Aispeb), che riunisce tutti i docenti universitari di lusitanistica.

L’Unint è un ateneo che si distingue per la sua eccellenza e il suo forte orientamento internazionale. Il Censis lo ha inserito tra le eccellenze, mentre l’ateneo ha una rete di oltre 100 università partner in tutto il mondo. Inoltre, ha ottenuto il massimo dei voti alla Erasmus Charter for Higher Education (Eche) per il settennato in corso. L’ateneo ha anche un forte legame con il mondo del lavoro, con rapporti con oltre 1000 aziende e istituzioni per l’attivazione di tirocini. Grazie a questo, oltre il 93% degli studenti trova occupazione entro i primi 5 anni dalla laurea, posizionando l’Università degli Studi Internazionali di Roma – Unint tra i primi 15 atenei in Italia e al secondo posto nel Lazio.

La professoressa Russo si dice “lieta e grata” per la sua nomina e per le grandi responsabilità che comporta. Sottolinea inoltre che è importante riconoscere alle donne il giusto ruolo in base ai meriti acquisiti e che, sebbene il processo sia lento, nella sua Università sta avendo successo senza difficoltà.

(Questa notizia è stata ripresa dalla fonte originale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *