Don Patriciello consulente per le periferie nella Commissione parlamentare di inchiesta: un aiuto prezioso per migliorare le aree urbane

Don Maurizio Patriciello, il prete che si batte contro la camorra a Caivano (Napoli), collaborerà con la Commissione parlamentare che indaga sulle condizioni di sicurezza e il degrado delle città e delle periferie. Questa commissione è presieduta da Alessandro Battilocchio, deputato di Forza Italia. Il parroco della chiesa di San Paolo Apostolo nel Parco Verde è molto conosciuto per il suo impegno contro il crimine organizzato e i reati ambientali nella cosiddetta “Terra dei fuochi”. È stato nominato consulente della commissione e svolgerà il suo ruolo gratuitamente.

Altri consulenti che collaboreranno con la commissione sono Luca Benni, assistente capo coordinatore della Polizia di Stato, Adriano De Nardis, membro del Consiglio nazionale della Croce Rossa Italiana, Antonio Rosario Derinaldis, capo Dipartimento nazionale relazioni istituzionali dell’UIL, Andrea Dongarrà, funzionario tecnico dell’Agenzia delle Entrate – Territorio, Nicola Picco, consigliere di Confedilizia Venezia, Laura Ricci, professore di Urbanistica all’Università La Sapienza, Giuseppe Saladini, docente di Psicopatologia e Medicina legale all’Università San Raffaele e Paolo Serapiglia, presidente dell’Ente nazionale democratico di Azione sociale e sportiva (Endas).

Il presidente Battilocchio ringrazia i commissari e i gruppi politici che hanno scelto questi esperti e i consulenti che hanno accettato di collaborare con la commissione. Questi consulenti forniranno il loro contributo gratuitamente ai lavori della commissione parlamentare sulle periferie, un tema sempre più prioritario per il paese. Battilocchio sottolinea che la commissione si concentrerà su tre aspetti: analisi e approfondimento, proposte concrete e presenza sul campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *