Colosseo: Rocca (FdI) denuncia degrado con tende, indumenti e rifiuti

Turisti costretti a vedere il degrado vicino al Colosseo: una vergogna per Roma

L’assessore Onorato sembra essere molto interessato al Colosseo, ma sembra non essersi accorto della situazione nelle zone circostanti al monumento. In particolare, in via in Miranda, una piccola strada frequentata dai turisti durante il giorno, diventa un luogo di accampamento abusivo di notte. Questo è quanto afferma Federico Rocca, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia, in una nota.

Basta fare una passeggiata questa mattina per vedere il degrado in cui versa la Capitale. Tra un selfie con il panorama del Colosseo e un altro con il Vittoriano, i turisti hanno potuto “ammirare” masserizie improvvisate, sacchi di indumenti e immondizia. Questa è un’area pubblica di competenza del Comune di Roma, quindi sarebbe opportuno che il sindaco Gualtieri e l’assessore Onorato prendessero provvedimenti più incisivi per garantire il decoro dell’area Colosseo-Fori Imperiali, uno dei siti più visitati al mondo.

Non è accettabile che un luogo così importante come il Colosseo sia lasciato in queste condizioni. Questo spettacolo di degrado che viene offerto ai turisti rappresenta un grave danno per l’immagine della città di Roma. È necessario intervenire immediatamente per risolvere questa situazione e ripristinare la bellezza e la dignità di questa zona così importante per il patrimonio culturale italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *