Cassazione annulla condanna, Falcomatà confermato sindaco di Reggio Calabria

Giuseppe Falcomatà

La Cassazione ha annullato la condanna di Giuseppe Falcomatà, riportandolo al suo ruolo di sindaco del Comune e della città metropolitana di Reggio Calabria. La sentenza del processo ‘Miramare’ è stata emessa oggi a Roma dalla Suprema Corte, che ha accolto la richiesta dei legali Marco Panella e Giandomenico Caiazza di annullare la sentenza emessa dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria nel novembre 2022. Falcomatà era stato condannato a un anno di carcere con pena sospesa per abuso d’ufficio, mentre gli altri imputati avevano ricevuto una pena di 6 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *