Vietato il trasferimento di armi alla Russia da parte della Corea del Nord: avvertimento degli Stati Uniti

Il consigliere per la Sicurezza nazionale degli Stati Uniti, Jake Sullivan, ha avvertito la Corea del Nord di non fornire armi alla Russia di Vladimir Putin per il conflitto in corso in Ucraina. Questo avvertimento è stato emesso da Washington a seguito delle notizie non confermate sul presunto incontro tra il leader nordcoreano, Kim Jong-un, e il presidente russo.

Sullivan ha dichiarato che gli Stati Uniti continueranno a denunciare e a invitare la Corea del Nord a rispettare il suo impegno pubblico di non fornire armi alla Russia che potrebbero essere utilizzate per uccidere gli ucraini. Sullivan ha precisato che non sono stati riscontrati segnali che indichino che la Corea del Nord stia attivamente fornendo grandi quantità di munizioni o altre risorse militari alla Russia per la guerra in Ucraina.

L’amministrazione di Joe Biden da tempo sta esaminando la possibilità di un coinvolgimento nordcoreano in supporto alla Russia. L’ipotesi di un incontro diretto tra Putin e Kim non può essere esclusa del tutto.

Sullivan ha sottolineato che gli Stati Uniti hanno anche imposto sanzioni specifiche e mirate per interrompere qualsiasi tentativo di utilizzare la Corea del Nord come canale o fornitore di armi per la Russia. A metà agosto sono state adottate misure sanzionatorie e lo stesso concetto è stato ripetuto pubblicamente e privatamente ai nordcoreani, chiedendo anche agli alleati e ai partner di fare altrettanto. Sullivan ha concluso affermando che Pyongyang dovrebbe rispettare l’impegno di non fornire armi alla Russia.

Questo avvertimento degli Stati Uniti rivela la preoccupazione crescente riguardo alla possibilità che la Corea del Nord possa sostenere la Russia nel conflitto in Ucraina. Mentre le notizie sull’incontro tra Kim e Putin non sono state confermate, l’amministrazione Biden sembra prendere sul serio queste eventualità. Con l’imposizione di sanzioni e l’appello ai partner internazionali affinché facciano altrettanto, gli Stati Uniti sperano di dissuadere la Corea del Nord dall’aiutare la Russia militarmente. Resta da vedere come si svilupperanno i colloqui tra Pyongyang e Mosca e quali saranno le azioni future della Corea del Nord.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *