Ten Hag sul ritorno di Antony: “Collaborazione totale con la polizia”

La scorsa settimana il Manchester United ha annunciato ufficialmente il ritorno di Antony nella squadra. Il giocatore era stato in Brasile per affrontare delle accuse di violenza nei confronti della sua ex fidanzata e da domenica è tornato ad allenarsi con i Red Devils.

Dopo la partita contro il Galatasaray, il tecnico Ten Hag ha commentato il ritorno in squadra del brasiliano: “Abbiamo preso molto sul serio queste accuse. Antony è stato assente per rispondere alle accuse e ha collaborato pienamente con la polizia brasiliana e con noi. Non è stato formalmente accusato, quindi è a nostra disposizione”.

Questa notizia ha sollevato molte domande tra i tifosi del Manchester United. Molti si chiedono se il giocatore sarà in grado di concentrarsi pienamente sul campo, dopo aver affrontato un periodo così difficile nella sua vita personale. Alcuni si preoccupano anche dell’impatto che questa situazione potrebbe avere sull’immagine del club.

Tuttavia, il tecnico Ten Hag ha sottolineato la fiducia che la squadra ha nei confronti di Antony: “Abbiamo parlato molto con lui e siamo convinti che sia in grado di lasciare questa situazione alle sue spalle e concentrarsi sul calcio. È un giocatore talentuoso e sappiamo che può dare un grande contributo alla squadra”.

Il Manchester United ha anche confermato che seguirà da vicino la situazione e si riserverà il diritto di prendere eventuali misure disciplinari, se necessario. Al momento, però, Antony è considerato disponibile per le partite e sarà incluso nella rosa per i prossimi impegni della squadra.

In conclusione, il Manchester United ha ufficialmente reintegrato Antony dopo che il giocatore è stato assente per affrontare delle accuse di violenza. Tuttavia, poiché non è stato formalmente accusato, è tornato ad allenarsi con la squadra. Il club ha espresso fiducia nel giocatore e si riserverà il diritto di prendere misure disciplinari, se necessario. Ora Antony è considerato disponibile per le partite e sarà incluso nella rosa per i prossimi impegni della squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *