Shiva, il rapper, è stato arrestato per tentato omicidio.

Rapper milanese arrestato per tentato omicidio: Shiva, classe 1999, è stato accusato di aver sparato a due ragazzi fuori dalla sua casa discografica. Gli scontri sono avvenuti a luglio dopo una lite che inizialmente era una rissa e poi è degenerata in un’aggressione armata. Si è appurato successivamente che i due ragazzi si erano appostati nel cortile della label per attaccare il rapper e i suoi collaboratori, ma i motivi rimangono ancora sconosciuti. Sul posto è stato solo trovato uno dei ragazzi ferito, mentre il secondo si è presentato in ospedale con lesioni da arma da fuoco. Si scopre anche che Shiva si trova attualmente nel carcere di San Vittore, dove aspetterà il processo. Pochi giorni prima dell’arresto, aveva annunciato che sarebbe presto diventato padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *