Sentenza sul caso Lollobrigida: data fissata per il verdetto il 13 novembre

Late actress Gina Lollobrigida's ex-husband Francisco Javier Rigau pays tribute to the coffin of Gina Lollobrigida lying in state in the Aula Giulio Cesare on the Capitoline Hill (Campidoglio) in Rome, Italy, 18 January 2023. Lollobrigida, a high profile European actress in the 1950s and early 1960s, died on 16 January, aged 95. ANSA/ANGELO CARCONI

La sentenza per il processo di Andrea Piazzolla, l’ex collaboratore di Gina Lollobrigida accusato di aver sottratto beni al suo patrimonio tra il 2013 e il 2018, è stata fissata per il 13 novembre. La Procura di Roma ha richiesto una condanna di 7 anni e mezzo di reclusione per l’imputato. Durante l’udienza di oggi, il pm ha sottolineato che nella vita di Gina Lollobrigida c’erano due aspetti: la vita quotidiana e quella più profonda, in cui si diventa vulnerabili e si perde la capacità di gestire il proprio patrimonio in modo lucido.

Gli avvocati Michele e Alessandro Gentiloni Silveri, rappresentanti della parte civile, hanno presentato alcuni documenti che dimostrano che il patrimonio mancante ammonta a oltre 10 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *