Semplificazione delle norme: una nuova ordinanza di rilievo

Il commissario per l'alluvione del maggio scorso generale Figliuolo in Provincia di Pesaro per un punto sulle opere e i risarcimenti post alluvione nelle Marche

Il commissario generale Francesco Paolo Figliuolo ha annunciato che a breve firmerà un’ordinanza che semplificherà le procedure per la ricostruzione post alluvione del maggio scorso. Durante un incontro a Pesaro con la Provincia di Pesaro Urbino, la Regione Marche e i Comuni danneggiati dall’alluvione, Figliuolo ha fatto il punto della situazione e ha effettuato sopralluoghi sul territorio. L’ordinanza, che sarà inviata alle Regioni, è attualmente in fase di controllo presso la Corte dei conti. Tra le semplificazioni previste, Figliuolo ha citato una conferenza di servizi con tempi molto limitati e procedure semplificate. Inoltre, le opere fino a 500mila euro potranno essere affidate direttamente, fino a un milione con tre operatori e fino a 2 milioni con cinque operatori. L’obiettivo è snellire le procedure per accelerare la fase di ricostruzione dopo l’emergenza causata dall’alluvione. Figliuolo ha sottolineato che l’Anac, il ministero per le Infrastrutture e Trasporti, l’Ambiente e la Cultura hanno dato un parere positivo all’ordinanza. Questa sarà una versione pilota che servirà da modello per altre ordinanze sulla rete ordinaria e sulle altre opere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *