Rapper 24enne Shiva arrestato per presunto coinvolgimento in sparatoria a Milano

Arrestato a Milano il rapper Shiva, 24 anni, sospettato di tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco ed esplosioni pericolose. L’operazione, coordinata dalla Procura di Milano, ha portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. I fatti risalgono all’11 luglio, quando due giovani milanesi furono feriti durante una sparatoria. Le indagini hanno rivelato che i contrasti tra Shiva e le vittime sono stati il movente dell’aggressione. Durante le perquisizioni, sono stati esaminati anche gli uffici della casa discografica del rapper.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *