Pestaggio mortale: Fratello vittima, due sospetti ai domiciliari

Carabinieri Reggio Calabria

Due fratelli, di 58 e 61 anni, sono stati arrestati dai carabinieri per maltrattamenti e lesioni personali aggravate che hanno portato alla morte di un terzo fratello, di 54 anni. La vittima è deceduta a causa di un arresto cardio-circolatorio il 14 aprile scorso in ospedale, dopo essere stata ricoverata per setticemia severa. Le indagini sono iniziate dopo che i carabinieri hanno ascoltato alcune conversazioni sospette tra tifosi locali durante un servizio di ordine pubblico. Sono stati acquisiti i documenti sanitari che hanno rivelato molteplici lesioni. Gli indagati sono accusati anche di indebito utilizzo delle carte di credito del fratello mentre era ricoverato in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *