Lobotka racconta: Napoli mi fece impazzire in campo, ma amo il calcio

Rielaborazione:

Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco e uno dei protagonisti dello storico scudetto conquistato dal Napoli nella scorsa stagione, ha recentemente raccontato a Forbes i festeggiamenti che hanno seguito la vittoria del titolo.

Lobotka ha ricordato che la conquista dello Scudetto è avvenuta durante una trasferta contro l’Udinese. La situazione è stata incredibile: i tifosi hanno letteralmente invaso il campo, prendendo tutto ciò che potevano portare via, lasciando al giocatore solo la biancheria intima. Uno dei tifosi si è addirittura impossessato di una scarpa, mentre un altro della seconda. Lobotka, con grande spirito sportivo, ha sorriso e ha detto che avrebbe regalato loro le scarpe senza nessun problema.

Il centrocampista ha poi raccontato che i tifosi sono stati così entusiasti e agitati che quasi gli hanno strappato le gambe, prendendo con sé ogni oggetto legato al calcio, tra i quali parastinchi e maglia. Questa situazione non ha lasciato tempo a Lobotka per riprendersi, poiché dopo soli tre giorni doveva scendere nuovamente in campo. In quel momento ha realizzato di non avere nulla con cui giocare. Ma si è reso conto che quei tifosi, folli per il calcio come lui, hanno fatto di tutto per rendere quel momento speciale e indimenticabile. Sono arrivati persino nello spogliatoio, felicissimi e spontanei, urlando di gioia. Era un’ebbrezza ed una felicità primordiale.

Lobotka ha poi ricordato che, una volta arrivati in hotel, hanno continuato a festeggiare insieme ai tanti fan presenti. Hanno trascorso tutta la notte fuori, prima di tornare a casa solo il giorno successivo.

Questo racconto di Lobotka rivela la passione travolgente dei tifosi del Napoli, una passione che va ben oltre il semplice tifo per una squadra di calcio. Mostra come il calcio possa unire le persone in un sentimento di gioia e felicità comune. I festeggiamenti dopo la conquista dello Scudetto rappresentano un momento senza precedenti per i tifosi, dove le emozioni prendono il sopravvento e si scatena una vera e propria euforia.

La storia di Lobotka è una testimonianza della dedizione dei tifosi del calcio, che sono disposti a tutto pur di sostenere e festeggiare con i loro idoli. Un episodio che ha reso ancora più speciale il titolo conquistato dal Napoli, regalando un ricordo indelebile a tutti coloro che erano presenti in quell’occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *