La madre fa causa e sfratta i suoi figli quarantenni mantenuti in casa

Una donna di 75 anni di Pavia ha ottenuto una vittoria legale contro i suoi due figli adulti, costringendoli a lasciare la casa entro il prossimo 18 dicembre. La decisione è stata presa dalla giudice Simona Caterbi, dopo che la madre ha cercato più volte di convincere i figli a trovare una sistemazione autonoma. La donna era infastidita dal fatto che i due fratelli non contribuivano alle spese della casa e non la aiutavano nelle attività domestiche. La sentenza del giudice sottolinea che, se all’inizio era giustificata la permanenza in casa basata sull’obbligo di mantenimento, ora i due, entrambi ultraquarantenni, devono trovare una propria soluzione abitativa. La notizia è stata riportata oggi sul quotidiano “La Provincia pavese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *