Israele: Hamas perde il controllo di Gaza, l’operazione militare porta all’arresto del Parlamento

Hamas, il gruppo di governo di Gaza, sembra aver perso il controllo della situazione mentre i soldati israeliani entrano nel Parlamento di Gaza City. Secondo il ministro israeliano della Difesa, Yoav Gallant, Hamas non ha il potere di fermare le forze di difesa israeliane (IDF). I terroristi fuggono verso sud, mentre i civili saccheggiano le basi di Hamas, dimostrando la loro mancanza di fiducia nel governo. Una foto sui social media mostra i soldati israeliani all’interno del parlamento, che era occupato solo da rappresentanti di Hamas dal 2007.

Israele rafforza la sicurezza nel nord del paese

Il capo di stato maggiore israeliano, Herzi Halevi, ha promesso di rafforzare la sicurezza nel nord d’Israele, che è stato preso di mira dai razzi sparati dagli Hezbollah libanesi. Halevi ha dichiarato che le forze di difesa israeliane hanno approvato piani di azione specifici e hanno dato istruzioni al comando settentrionale per mantenere un alto livello di prontezza. Alcune comunità israeliane vicino al confine con il Libano sono state temporaneamente evacuate per motivi di sicurezza a causa dei bombardamenti da parte di Hezbollah e gruppi palestinesi.

Netanyahu avverte Hezbollah e ribadisce l’obiettivo di eliminare Hamas

Il primo ministro israeliano, Benyamin Netanyahu, ha ribadito che la guerra contro Hamas sarà combattuta fino alla fine, perché se non si finisce con loro, torneranno. Ha elogiato i soldati per la loro risposta al massacro del 7 ottobre e ha avvertito Hezbollah di non giocare con il fuoco, riferendosi agli attacchi dal sud del Libano contro Israele. Netanyahu ha affermato che Israele ha dimostrato solo una piccola parte della sua forza e che farà del male a chi fa del male. Ha sottolineato che l’obiettivo di Israele è la vittoria totale e l’eliminazione di Hamas.

Biden chiede azioni meno intrusive nell’ospedale di Gaza

Il presidente americano Joe Biden ha esortato Israele a proteggere l’ospedale al Shifa a Gaza e a evitare azioni che possano danneggiarlo. Ha sottolineato che l’ospedale deve essere protetto e ha espresso la speranza che vi siano azioni meno intrusive. Le sue parole sono state pronunciate durante una conferenza stampa nella Sala Ovale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *