IFA 2023: Scopri le ultime novità di Samsung SmartThings

Samsung ha presentato diverse innovazioni durante la fiera IFA, che si è tenuta a Berlino dal 1 al 5 settembre. Daniele Grassi, Vice President Home Appliances Samsung Electronics Italia, ha sottolineato che il concetto di SmartThings, un ecosistema con 285 milioni di utenti registrati, mira a migliorare l’esperienza di utilizzo dei consumatori.

Una delle novità annunciate è Samsung Food, una nuova app dedicata agli amanti del buon cibo. Questa applicazione permette di scaricare, condividere, modificare, pianificare i pasti, cucinare e fare la spesa. Sarà disponibile in 104 Paesi e otto lingue, inclusa l’italiano, e offrirà un’ampia base di conoscenze alimentari globali. Inoltre, la app sarà in grado di connettersi alla cucina, inviando il tempo di cottura e la temperatura ad un forno Samsung compatibile. A partire dal 2024, grazie alla tecnologia Vision AI, sarà possibile scattare una foto al pasto e ricevere informazioni nutrizionali, riconoscimento degli ingredienti e alternative.

Inoltre, Samsung ha presentato nuovi televisori, tra cui un 98 pollici 8k e diversi televisori extra-large della famiglia QLED. I televisori Micro LED sono disponibili anche in formati di 140, 110 e 101 pollici, rispondendo alla crescente domanda di schermi più grandi.

Nel settore dell’audio-video, Samsung ha annunciato il lancio globale di The Freestyle 2nd Generation, un proiettore portatile che offre l’esperienza di un grande schermo ovunque, anche sul soffitto. Questo dispositivo permette anche l’accesso a Samsung Gaming Hub, dove sono disponibili i videogiochi più iconici dei partner di streaming di Samsung.

Samsung è stata anche pioniera nel settore del gaming, permettendo di giocare online direttamente sulla TV, acquistando un controller disponibile in tutti i negozi. Inoltre, i televisori Samsung sono dotati del sistema di sicurezza Knox, garantendo un’esperienza di gioco veloce e sicura.

Per quanto riguarda la sostenibilità, Samsung ha sviluppato SmartThings Energy, una funzione dell’app SmartThings che aiuta gli utenti a monitorare e ottimizzare l’energia utilizzata dagli elettrodomestici. L’azienda ha anche collaborato con Ocean Wise e Patagonia per ridurre le emissioni di microplastiche durante i cicli di lavaggio. Grazie alla collaborazione con Patagonia e all’expertise di Ocean Wise, Samsung ha sviluppato Less MicrofiberTM, un filtro esterno adattabile che riduce fino al 98% le emissioni di microplastiche.

Infine, Samsung sta investendo anche nel settore del riscaldamento e della climatizzazione, presentando una nuova pompa di calore chiamata EHS Mono R290 che utilizza il gas naturale. Questa pompa di calore è completamente integrata nel sistema SmartThings.

Per garantire un servizio post vendita di alta qualità nel settore della climatizzazione, Samsung ha creato la Aircon Academy, un centro di formazione aziendale che ha ricevuto il riconoscimento dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza (ITQF) come “Top Contact Center”. Questo centro di formazione contribuisce ad offrire un servizio di assistenza clienti di alto livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *