Hanna domina su Elon Musk: gli eventi su social.

Hanna è ovunque su X. Non c’è modo di sfuggire a lei, neanche per Elon Musk. La sua battaglia contro gli account fake e i bot su Twitter sembra non procedere nel migliore dei modi. Ogni giorno, centinaia di utenti si scontrano con questa avvenente ragazza virtuale che invade i loro feed con i suoi like. È una situazione incontrollabile.

Quando riceviamo like da bot associati a foto di giovani donne attraenti, solitamente in abiti succinti o addirittura inesistenti, blocciamo il profilo e andiamo avanti. Ma con Hanna è diverso. Appena bloccato il profilo, lei ricompare con un nuovo profilo e una nuova foto, ma la stessa tendenza di like inarrestabili su qualsiasi argomento.

Non sembra esserci una soluzione a questa invasione. Ma forse Elon Musk ha trovato una risposta. In una recente conversazione con il premier israeliano Benjamin Netanyahu, Musk ha accennato a un possibile pagamento mensile per l’uso del sistema X. Stanno lavorando per offrire una versione a prezzo ridotto, cercando di rendere la cifra irrisoria. Per Musk, questa sembra essere l’unica difesa possibile contro gli eserciti di bot.

In conclusione, la battaglia di Elon Musk contro gli account fake e i bot su Twitter non sta andando molto bene. Hanna continua a invadere i feed degli utenti con i suoi like inarrestabili. La soluzione potrebbe essere una versione a pagamento di X, come suggerito da Musk. Ma per ora, sembra che non ci sia scampo dalla presenza di Hanna e dei suoi like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *