Gli Stati Uniti devono preparare difese: l’attacco di Israele a Gaza può essere posticipato

Israele ha temporaneamente congelato l’attacco di terra a Gaza in attesa dell’arrivo dei missili Usa per proteggere le truppe americane. Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha ribadito che Hamas è come l’Isis e ha confermato che l’offensiva ci sarà. Nel frattempo, il presidente statunitense, Joe Biden, ha affermato che l’attacco di Hamas ha cambiato tutto e che bisogna lavorare per una soluzione a due stati. Biden ha inoltre espresso preoccupazione per gli attacchi dei coloni estremisti israeliani contro i palestinesi in Cisgiordania e ha dichiarato che i numeri sulle vittime palestinesi non sono affidabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *