Donazione di sperma per la ricerca che ha portato alla scoperta della paternità

Tre giovani militari svedesi hanno donato lo sperma alla ricerca in Svezia tra gli anni ’60 e ’70. Oggi, questa storia vecchia è tornata alla ribalta quando tre degli uomini coinvolti hanno scoperto di essere diventati padri senza saperlo. L’ipotesi è che ci sia stato un furto di sperma nell’ospedale accademico di Uppsala. Il responsabile della ricerca all’epoca era il famoso professor Carl Gemzell. La scoperta ha suscitato grande indignazione e la direttrice della ricerca ha definito l’accaduto immorale. Un furto di sperma è stato confermato nella clinica femminile di Halmstad, dove lavorava un medico che faceva parte del team di ricerca di Gemzell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *