Anita Falcetta al Women in Cinema Award: Combattiamo la violenza di genere con l’educazione emotiva

Durante la prestigiosa Mostra del Cinema di Venezia, l’attivista e consulente per la parità di genere, Anita Falcetta, ha inviato un potente messaggio di prevenzione e responsabilità sociale riguardo alla sfida della violenza di genere tra i giovani. Questo appello è stato lanciato nel contesto del Women in Cinema Award (WiCA), in cui Anita Falcetta ha svolto un ruolo chiave come Presidente di Women of Change Italia, partner culturale dell’evento.

La nostra associazione da anni monitora i casi di violenza di genere giovanile, i numeri sono impressionanti, occorre intervenire, solo attraverso la cultura, la formazione e l’educazione sentimentale sarà possibile superare il tremendo gap strutturale della violenza di genere”, così commenta l’intervento al WICA.

Il Women in Cinema Award è un prestigioso riconoscimento volto a valorizzare il talento delle donne nell’industria cinematografica e nelle arti italiane e internazionali. Inoltre, mira a celebrare le donne che contribuiscono all’eccellenza nel cinema e nella cultura, tra cui attrici, registe, sceneggiatrici, autrici, produttrici e artigiane di talento.

Quest’anno, il premio è stato assegnato a Ilaria Capua il 5 settembre presso l’Italian Pavilion all’Hotel Excelsior a Lido di Venezia. Il Women in Cinema Award gode del Patrocinio del Ministero della Cultura e conta tra i suoi partner culturali ICFF – Italian Contemporary Film Festival, Women of Change, l’Age d’Or, oltre agli sponsor KPMG; Iervolino & Lady Bacardi Entertainment (ILBE S.p.A.); Accurate – Health and Learning. Tra i media partner figurano Cinecittanews.it; Celebre Magazine World; Cultured Focus Magazine; Fortune Italia; FRED Film Radio, Global Event Magazine; Luxury Investment Magazine; PinkSociety.it; Rinascimento Magazine; Journal des Bijoux.

WiCA è anche noto per essere supportato da un’Academy tutta al femminile composta da giornaliste di cinema come Fulvia Caprara, Paola Casella, Alessandra De Luca, Titta Fiore, Alessandra Magliaro, Antonella Nesi, Chiara Nicoletti, Cristiana Paternò, Angela Prudenzi, Barbara Righini, Marina Sanna e Stefania Ulivi.

Questo evento rappresenta un importante momento di celebrazione del talento femminile nell’industria cinematografica, oltre a promuovere una cultura di inclusione e parità di genere. L’appello di Anita Falcetta durante il Women in Cinema Award ci ricorda con forza l’importanza di combattere la violenza di genere attraverso l’educazione emotiva e la consapevolezza sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *