Nasce calciosaudita.it, il primo portale italiano dedicato alla Saudi Professional League

La Saudi Professional League è pronta a partire, con tanti campioni e grande voglia di scalare in fretta la classifica dei campionati di calcio più seguiti del pianeta. Su calciosaudita.it, tutte le news e tanti approfondimenti

Da un’idea del giornalista Massimiliano Vitelli nasce calciosaudita.it, il primo portale dedicato interamente al football dell’Arabia Saudita. La Saudi Professional League, dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo, è diventata in fretta la destinazione di tanti campioni e siamo solo all’inizio. Questo progetto, che si avvale del supporto di Ktp.Agency di Emiliano Belmonte e Valeria Fossatelli (concessionaria di un network di testate online di nuova generazione), vuole essere il punto di riferimento per i tantissimi appassionati desiderosi di essere sempre aggiornati in tempo reale su cosa accade nel campionato dell’Arabia Saudita, che di fatto sta lanciando la sfida alla Premier League, il torneo di calcio più seguito del mondo.

Nella foto in allegato, da sinistra Stefano Boldrini e Massimiliano Vitelli

Su calciosaudita.it, oltre che quella di Massimiliano Vitelli (potete leggerlo su Il Tempo, GQ e Vanity Fair), troverete le firme di altri prestigiosi giornalisti ed opinionisti. Nella squadra, Stefano Boldrini (per tanti anni alla Gazzetta dello Sport, anche come corrispondente da Londra). “Non ci sono dubbi – dichiara Massimiliano Vitelli – il calcio saudita fa sul serio ed è iniziata l’emorragia di giocatori forti e in piena attività dai campionati europei in direzione Arabia. Gli occhi del pianeta calcio e non solo sono ora tutti puntati sulla Saudi Professional League ed è per questo che mi è sembrato il momento giusto per fare nascere un portale dedicato esclusivamente a questo torneo”. “Mi incuriosisce l’ennesimo tentativo di creare un nuovo polo calcistico dopo le esperienze negli Stati Uniti e in Cina – sottolinea Stefano Boldrini – ora tocca all’Arabia Saudita ed era inevitabile che prima o poi dovesse accadere.

Il calcio si misura con un clima diverso e una cultura diversa, in una nazione con un regime autoritario e dove molte libertà fondamentali non sono garantite, a cominciare dalla condizione delle donne, ma mi auguro che lo sport più popolare del pianeta possa dare all’Arabia Saudita la spinta giusta per crescere anche nell’aspetto dei diritti civili. Questo sito rappresenta l’occasione per raccontare questa nuova avventura del calcio in modo libero, professionale e anche ironico . Il contributo di giornalisti importanti e di grande esperienza ci permetterà di regalare momenti di leggerezza a chi cliccherà per seguirci. Con calciosaudita.it nasce un modo diverso di fare informazione: non solo notizie, ma tanti approfondimenti, commenti e analisi.

L’11 agosto, fischio d’inizio della Saudi Professional League, calciosaudita.it è pronto all’appuntamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *