Leigh Bardugo risponde alla cancellazione di Tenebre e Ossa: L’autrice svela dettagli e reazioni sul controverso annullamento

Netflix cancella Tenebre e Ossa dopo due stagioni: la conferma dell’autrice Leigh Bardugo

Netflix ha annunciato la cancellazione della serie Tenebre e Ossa dopo soltanto due stagioni. La notizia è stata confermata anche dall’autrice dei romanzi, Leigh Bardugo, che si è espressa sui social.

Tenebre e Ossa, basata sui romanzi del Grishaverse scritti da Bardugo, racconta la storia di Alina Starkov, una cartografa orfana che cerca di utilizzare i suoi poteri unici per salvare un mondo in guerra.

In un lungo post su Instagram dedicato alla fine della serie, Leigh Bardugo, che ha anche ricoperto il ruolo di produttrice esecutiva, ha espresso la sua gratitudine verso tutte le persone coinvolte, compresi i fan.

Leigh Bardugo commenta la cancellazione di Tenebre e Ossa

Nel suo post, l’autrice si è mostrata colpita e delusa dalla notizia della cancellazione di Tenebre e Ossa. Tuttavia, ha anche sottolineato la sua gratitudine per l’opportunità di vedere la sua opera adattata e ha espresso apprezzamento per il cast, la troupe e gli sceneggiatori della serie.

Bardugo ha inoltre ringraziato i lettori dei suoi libri e i fan della serie, sottolineando che il Grishaverse è diventato un posto migliore grazie a loro. Ha concluso il suo messaggio affermando che non ha rimpianti e che ora si dedicherà a piangere e a riflettere su cosa riserverà il futuro.

La gratitudine di Leigh Bardugo verso i fan e il Grishaverse

L’autrice ha voluto sottolineare l’importanza dei lettori e dei fan nel rendere possibile l’adattamento di Tenebre e Ossa. Ha espresso gratitudine per ogni forma di supporto, dai tweet alle recensioni, dalle opere d’arte alle fan fiction, che hanno contribuito a rendere il Grishaverse un universo magico e reale.

Leigh Bardugo ha concluso il suo messaggio con un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno scoperto i suoi libri attraverso la serie, dimostrando che la magia della lettura può diventare realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *