La mancanza di empatia nella politica: un approfondimento

Martedì sera, a Mestre, si è verificato un tragico incidente che ha causato la perdita di ventuno vite umane, tra cui il conducente dell’autobus coinvolto. L’autobus è caduto da un cavalcavia, ha sfondato un guardrail e ha precipitato per una decina di metri prima di finire su una strada vicino ai binari della ferrovia. Purtroppo, l’autobus ha preso fuoco poco dopo l’impatto.

L’incidente ha lasciato anche altre quindici persone ferite, tra cui un adolescente e due bambini. È una tragedia che ha colpito duramente due ragazzi, che hanno perso entrambi i genitori e si trovano ora orfani.

È importante rimanere informati su quanto accade nel mondo e per questo ti offriamo la nostra offerta digitale. Con soli 8 euro al mese, avrai accesso alle inchieste, agli editoriali e alle newsletter che trattano i grandi temi di attualità, sia in Italia che nel resto del mondo. Potrai approfondire le notizie che ti interessano quotidianamente, direttamente sui dispositivi che preferisci.

Resta aggiornato ovunque tu sia e sfrutta al meglio tutte le soluzioni che ti offriamo. Continua a leggere e scopri come abbonarti alla nostra offerta digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *