Ilary Blasi restituirà i Rolex a Totti: l’incontro in una banca segreta

La separazione tra Ilary Blasi e Francesco Totti ha portato a una lunga disputa riguardo ai Rolex dell’ex calciatore. Totti ha rivendicato i suoi preziosi orologi, mentre Blasi sosteneva che le fossero stati regalati e quindi di sua proprietà. Dopo molte discussioni, il giudice ha deciso che i Rolex devono tornare a Totti. Blasi dovrà consegnarli in una banca dell’Eur, accompagnata dal suo avvocato, mentre Totti probabilmente porterà con sé un esperto per valutare l’autenticità degli orologi e quanti ne sono effettivamente. Inizialmente, Blasi aveva dichiarato di averne presi 6 o 7, ma poi ha ritrattato dicendo che ne aveva al massimo 4. Totti invece è convinto che siano almeno 7 o forse di più. Si tratta di una collezione molto preziosa con pezzi esclusivi e rari. Il caso è più complicato di quanto sembri, perché se Totti non riavrà tutti i Rolex richiesti potrebbe denunciare Blasi per furto, portando la disputa da un processo civile a uno penale. Oltre al caso dei Rolex, la separazione tra i due ex coniugi sta procedendo. La prossima udienza è stata fissata per il 24 gennaio, in cui il giudice deciderà se includere nella prova i tradimenti. C’è anche una questione aperta riguardo alla ex cognata di Totti, Silvia Blasi. Totti ha chiesto 190.000 euro di canoni e affitti arretrati che Silvia non ha pagato e non ha intenzione di pagare. Totti non ha intenzione di lasciar correre questa questione e presto passerà a una richiesta di pignoramento dei beni di Silvia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *