Fedez e Luis Sal raggiungono l’accordo per Muschio Selvaggio: tutti i dettagli

La fine della lite tra Fedez e Luis Sal: un accordo economico e di riservatezza

La lite tra Fedez e Luis Sal, ex co-conduttore di Muschio Selvaggio, ha tenuto banco nel mondo del gossip per settimane dopo il Festival di Sanremo. Tuttavia, improvvisamente, la questione sembrava essere sparita nel nulla. Ma come è finita tra il rapper milanese e lo youtuber? Secondo quanto riportato da Chi Magazine, sembra che la situazione si sia risolta con un accordo economico e un patto di riservatezza tra le due parti.

L’accordo avrebbe stabilito che Muschio Selvaggio diventi completamente di proprietà di Fedez, il quale continua a condurre il podcast insieme a Mr. Marra. Tuttavia, questo accordo sul lavoro non implica che il cantante e il bolognese abbiano risolto le loro divergenze e ristabilito l’amicizia. È difficile dire se tra di loro tornerà mai la serenità, ma nella vita tutto può accadere.

Ricordiamo che a giugno Luis Sal ha pronunciato le famose parole “Dillo alla mamma, dillo all’avvocato”, che sono diventate virali su internet. Queste parole sono state pronunciate nel video pubblicato il 7 giugno sul canale YouTube di Muschio Selvaggio. Ripercorriamo brevemente i punti salienti della faida social più seguita dell’estate.

La rottura tra Fedez e Luis Sal è avvenuta dopo il Festival di Sanremo 2023. Secondo il giovane youtuber, la causa della rottura sarebbe stata la direzione presa dal podcast, che avrebbe fatto sentire Luis Sal escluso. Quando ha comunicato la sua intenzione di lasciare il progetto, il rapper è esploso, costringendo Luis Sal a difendersi legalmente. Infatti, l’ex conduttore e Federico Lucia sono entrambi proprietari al 50% della società legata al podcast, il che comporta una serie di questioni burocratiche da risolvere.

Secondo la versione di Luis Sal, Fedez, tramite i suoi collaboratori, gli avrebbe intimato di vendere la sua quota del 50%. “Vieni a fare una puntata in cui ti scusi per l’assenza con un testo concordato. Ti pago (con obbligo di riservatezza) e ti compro il tuo 50%”. Luis ha rifiutato di piegarsi a quello che ha definito un “giochino di Federico”. In risposta al video virale, il 34enne ha replicato con calma, affermando che l’ex collega, nonostante continui a guadagnare dalle visualizzazioni di Muschio Selvaggio, ha smesso di pagare gli affitti e gli stipendi dei collaboratori del podcast, lasciando Fedez pieno di debiti. L’artista ha accusato Luis di cercare di sfruttare la pressione derivante dai commenti per chiedere cifre esorbitanti e di utilizzarlo come un bancomat. Alla fine, sembra che Luis abbia ceduto e firmato l’accordo che aveva inizialmente rifiutato mesi fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *