CubIta Festival: Un omaggio a Tina Modotti, Cesare Zavattini e Italo Calvino

Dal 21 al 23 luglio 2023, dalle ore 18.00 a mezzanotte, ad Ostia, presso la Casa del Mare in via del Canale di Castel Fusano 11/13, sarà la cornice di un evento straordinario che celebra l’amicizia fra Italia e Cuba. Il “CubIta Festival” promette tre giorni di emozionanti esposizioni fotografiche, proiezioni di film e cortometraggi, presentazioni di libri, interviste, mise en scène, happenings musicali e deliziose degustazioni, con l’ingresso libero per tutti.

Un evento unico dedicato a figure di spicco

Il circolo ANAICJulio Antonio Mella” di Ostia, in collaborazione con l’Ufficio Turistico dell’Ambasciata di Cuba in Italia, ha organizzato questo eccezionale festival con il sostegno di importanti enti e associazioni culturali. L’evento è dedicato a tre personalità di rilievo: Tina Modotti, Cesare Zavattini e Italo Calvino, insieme a numerosi ospiti d’onore. Durante il festival, si renderà omaggio anche a Gianni Minà, sottolineando l’importanza dei legami culturali tra i due paesi.

ANAIC “Julio Antonio Mella”, impegnata nel promuovere rapporti internazionali di amicizia, solidarietà e cooperazione tra Italia e Cuba, ha voluto rilanciare l’offerta turistica e culturale tra le due capitali che si affacciano sul mare. Questa iniziativa si propone di consolidare il gemellaggio tra l’area naturale marina protetta delle “Secche di Tor Paterno” e “l’Isola della Gioventù” di Cuba. La Casa del Mare di Ostia, sede di RomaNatura, offre lo scenario ideale per il “CubIta Festival”, che si svolge dal 21 al 23 luglio 2023, dalle 18.00 alle 24.00.

Un connubio tra cultura italiana e cubana

Durante il festival, tutti gli eventi in programma saranno dedicati alla cultura cubana e ai suoi legami indissolubili con importanti figure dell’intelletto e dell’arte italiana. Le tre giornate saranno un’occasione speciale per celebrare Tina Modotti, Cesare Zavattini (lo scorso anno si sono commemorati i 120 anni dalla sua nascita) e Italo Calvino, il cui centenario cade proprio quest’anno. Sarà anche l’opportunità di conoscere l’isola caraibica nella sua autenticità, lontano dai luoghi comuni, attraverso le sue profonde e antiche tradizioni. Inoltre, si rifletterà sulle collaborazioni tra i due paesi, in particolare nel campo medico e scientifico durante la pandemia da Covid-19.

La Casa del Mare di Ostia sarà il fulcro delle attività del festival. Le esposizioni fotografiche, le proiezioni di film e cortometraggi, le presentazioni di libri, le interviste, le mise en scène, gli happening musicali e le degustazioni coinvolgeranno i visitatori in un’esperienza multisensoriale. Gli spazi interni ed esterni di questa affascinante location ospiteranno gli eventi, offrendo un ambiente suggestivo e coinvolgente per gli amanti della cultura italiana e cubana.

IL PROGRAMMA

VENERDÌ 21 LUGLIO  – “TINISSIMA” (Tina Modotti)

ORE 18.00

Roberto Fraschetti, Segretario Circolo ANAIC Julio Antonio Mella

Marco Papacci, Presidente ANAIC – Associazione di Amicizia Italia-Cuba

Emiliano Manari, Direttore Ente RomaNatura

Tonino Ricci, Presidente Pro Loco Ostia Mare di Roma

Massimo Muzzarelli, Presidente Federbalneari Roma

Antonio Caliendo, Assessore al Turismo del Municipio Roma X

Mario Falconi, Presidente Municipio Roma X

Mirta Granda Averhoff, Ambasciatore della Repubblica di Cuba in Italia

 

ORE 19.00

Maria Antonietta Sartori, Associazione Culturale Onlus 8 Marzo

Roberto Vignoli, artista e fotografo

Luciano Del Castillo, fotografo

 

ORE 20.00

Laraine Cañizares, artista e musicista

Show Cooking e degustazioni

 

ORE 21.00

Valentina Parisi, fotografa, presenta la mostra fotografica di Tina Modotti

Sara Adami e Geremia Longobardi, attori, nella mise en scène di “Adelante!”, storia d’amore e di lotta tra Tina Modotti e Julio Antonio Mella.

Proiezione del film “Pelle di Tigre di Roy Clements  (1920, 48min.) con Tina Modotti.

 

SABATO 22 LUGLIO  – “ ZA’, IL MAESTRO” (CESARE ZAVATTINI)

ORE 18.00

Mirko Polisano, Vice Capo Servizio de «Il Messaggero», intervista Loredana Macchietti, Presidente della Fondazione Gianni Minà

 

ORE 19.00

Sabrina Deligia, Presidente dell’Associazione Ostia Incontra l’Autore, presenta il libro “Zavattini a Roma” (Castelvecchi Editore) di Silvia Zavattini e Stefano Della Casa, ritratto inedito di Cesare Zavattini e la sua influenza nel cinema cubano.

 

ORE 20.00

Gladys PrinsSess, artista, musicista e compositrice.

Show Cooking e degustazioni

 

ORE 21.00

Donato Di Stasi, critico cinematografico, presenta: la storia del cinema cubano e introduzione al film Fragola e cioccolato

Proiezione del film Fragola e cioccolato di Juan Carlos Tabio, Tomas Gutierrez Alea (1994, 108 min.)

 

DOMENICA 23 LUGLIO  – “SANTIAGO” (Italo Calvino)

ORE 18.00

Roberto Fraschetti, Segr. Circolo ANAIC Julio Antonio Mella

Emiliano Manari, Direttore Ente RomaNatura

Tonino Ricci, Presidente Pro Loco Ostia

Massimo Muzzarelli, Presidente Federbalneari

Paola Pau, Presidente del Consiglio del Municipio Roma X

Antonio Caliendo, Assessore al Turismo del Municipio Roma X

Mario Falconi, Presidente Municipio Roma X

Massimiliano Smeriglio, Coordinatore Commissione Cultura Parlamento Europeo

Mirta Granda Averhoff, Ambasciatrice della Repubblica di Cuba in Italia

 

ORE 19.00

Sabrina Deligia, Presidente dell’Associazione Ostia Incontra l’Autore, presenta il Prof. Stefano Donati, docente presso l’Istituto Pantheon Design & Technology di Roma “Connessioni cubane tra Italo Calvino e Tomas Milian” e Marco Marini, Vice Presidente IXCO.

 

ORE 20.00

Happening Musicale con Miguel Jimenez Diaz, trombettista

Degustazioni

 

ORE 21.00

I primati del cinema cubano a cura di ANAIC circolo Julio Antonio Mella

Sabrina Deligia presenta il regista e produttore Giuseppe Sansonna di The Cuban Hamlet, ritratto di Tomas Milian.

Proiezione del film The Cuban Hamlet (2014, 52 min – Timia Edizioni/Rai Movie)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *