A Nemi torna la 90ª edizione della Sagra delle Fragole

La Sagra delle Fragole e Mostra dei Fiori, giunta ormai alla sua 90esima edizione, torna il 4 giugno a Nemi. Questo evento imperdibile e dalla storia ben radicata è un’occasione per permettere al mondo di affacciarsi su Nemi e sul suo magnifico territorio.

 

Anche quest’anno non mancheranno le sorprese. Il tutto, infatti, comincerà con la Santa Messa di Ringraziamento alla chiesa della Madonna del Pozzo, animata dal coro “Incanto” di Amatrice ed Accumoli. Seguirà poi una visita guidata al meraviglioso Museo delle Navi Romane, che ancora oggi attira turisti e appassionati di storia. Dopo questo tuffo nell’antichità, sarà il momento della musica, del buon cibo e, alle ore 18:00 come ogni anno verranno distribuite gratuitamente a tutti i presenti quintali di gustose fragole.

 

Come di consueto, l’amministrazione del Sindaco Alberto Bertucci garantisce un intrattenimento continuo e ospiti d’eccezione, come il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca e  Daniela e Luca Sardella. Nemi, dunque, farà da palcoscenico per momenti magici e indimenticabili. La dedizione con cui gli abitanti di questa meravigliosa cittadina portano avanti la tradizione è uno spettacolo che merita di essere visto;  basti pensare alla sfilata delle “fragolare”, che coi loro bustini neri, gonne rosse e “mandrucelle” di pizzo bianco, condurranno il corteo attraverso un’esplosione di colori.

Il sindaco di Nemi, Alberto Bertucci, ci assicura che: “La 90esima edizione è indubbiamente un evento di cui andare fieri, che conferma l’importanza di Nemi nel panorama nazionale e internazionale. Addirittura il New York Times, infatti, ha pubblicato un articolo molto interessante riguardo alla nostra cittadina. Siamo tutti orgogliosi di quello che facciamo e questa 90° edizione, con la sua miriade di appuntamenti imperdibili e ospiti d’eccezione, come il Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, ne è la conferma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *