Manovra Bonomi: ragionevole ma priva di incentivi agli investimenti

Il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, ha commentato la manovra del governo Meloni definendola “ragionevole”, poiché si concentra sul taglio contributivo del cuneo fiscale. Tuttavia, ha espresso preoccupazione per la mancanza di incentivi agli investimenti, soprattutto in un momento di rallentamento dell’economia. Bonomi ha sottolineato l’importanza di una crescita costante, considerando il grande debito pubblico del Paese.

Inoltre, ha ribadito le sue critiche alla politica monetaria restrittiva della Banca Centrale Europea (BCE), sostenendo che i continui aumenti dei tassi stanno bloccando gli investimenti sia delle imprese che delle famiglie.

Bonomi ha anche espresso preoccupazione per le nuove norme europee sugli imballaggi, affermando che cancellano gli investimenti fatti dall’industria italiana negli ultimi dieci anni per il riciclo dei rifiuti industriali. Ha sottolineato che ci sono migliaia di posti di lavoro a rischio e ha espresso la speranza che le norme vengano modificate. Bonomi sarà in Spagna per cercare alleanze sulla questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *