Italy Food Porn conquista il web a Cascata delle Marmore

Caldo, aridità, frane, grandinate violente, allagamenti repentini, terremoti , tsunami, fiumi e torrenti in secca ed infine terribili alluvioni. Sembra proprio che la natura si stia ribellando, facendoci sentire tutti i giorni la sua voce e implorando rispetto. Ad accogliere l’appello questa volta sono gli Influencer. Imprenditori digitali, volti noti del web e della Tv, che chiamati a raccolta da Italy Food Porn, azienda verticalizzata nel food, leader in Italia nellInfluencer marketing, hanno preso parte all’iniziativa del Centro Rafting Marmore e Ktp Web Agency. Tra questi sono presenti: l’imprenditore digitale Matteo di Cola, Luca Muccichini, Lucia Alessandrini, Gianluca De Matteis, Le Coliche e molti altri.

 

A solo un’ora di macchina da Roma, a Terni, si trova, infatti, la Cascata delle Marmore, la più alta d’Europa. Un luogo in cui 365 giorni l’anno arrivano turisti da ogni parte d’Italia e non solo: si recano in Umbria per immergersi nel verde, passeggiare per i sentieri che costeggiano la cascata, visitare Terni e gustare diversi prodotti tipici in una delle tante osterie umbre della zona. Il Centro Rafting Marmore che organizza tutto l’anno discese in gommone, in Hydrospeed e Kayak lungo il fiume Nera, oggi 16 giugno ha ospitato gli influencer, regalandogli un’esperienza all’insegna del divertimento e del buon cibo. Una giornata volta a promuovere le attività del Centro Rafting Marmore, in cui i partecipanti hanno vissuto una experience esclusiva tra le rapide. A seguire, un pranzo a base di braceria e norcineria umbra presso lo stesso centro.

Il rafting, che è nato negli Stati Uniti, è arrivato in Italia nei primi anni 80 e ha preso piede inizialmente in Valsesia. La Federazione Italiana Rafting è nata poi pochi anni dopo a Milano nel 1987. Negli anni, la disciplina si è diffusa nel Bel Paese e ai giorni doggi si contano decine e decine di operatori in molte regioni italiane. Nel 2010 il rafting è stato riconosciuto dal CONI disciplina sportiva. Oggi gli Influencer sono partiti proprio dai piedi della cascata, per immergersi in un percorso particolarmente suggestivo: non serve, infatti, un’esperienza pregressa per partecipare all’attività di rafting, basta saper nuotare ed essere in buona condizione fisica per effettuare la discesa.Rafting Marmore

Il Fiume Nera scorre rapido ribollendo sulle rocce per oltre tre chilometri, formando rapide di quarto grado, (da 1 a 6 le difficoltà del rafting), contornato da una vegetazione rigogliosa, in un ambiente che ricorda le atmosfere della Foresta Tropicale. Su ogni gommone trovano posto sei persone, generalmente alla loro prima esperienza, e la guida abilitata della F.I.Raft (Federazione Italiana Rafting) che impartisce gli ordini durante la discesa che dura circa unora. I partecipanti di età compresa tra i 18 e i 55 anni, devono avere un peso corporeo inferiore ai 100 kg per poter vivere l’esperienza.

Il lavoro degli influencer permette, grazie a foto e video, di raccontare il territorio. È per questo che il Centro Rafting Marmore con il supporto di Italy Food Porn, consapevole dellimportanza di queste attività di marketing, ha organizzato l’iniziativa. Un’occasione per riconnettersi con la natura, ridare dignità alla nostra Terra e comunicare che il Pianeta è la nostra dimora e come tale va rispettato a 360°. Quale miglior modo per veicolare questi valori se non quello dei social e del web?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *