Tonali patteggia 10 mesi di squalifica e 8 mesi di pene accessorie per le scommesse.

La Procura federale della Figc ha raggiunto un accordo con i legali di Sandro Tonali per il caso scommesse. Il calciatore sarà squalificato per 10 mesi e dovrà rispettare un piano terapeutico e fare almeno 16 incontri di testimonianza in presenza. L’accordo è stato annunciato dal presidente della Figc, Gabriele Gravina, che ha sottolineato come i ragazzi abbiano collaborato in modo straordinario. Ora si attende la risposta della Procura Generale dello Sport. La squalifica sarà di un anno e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *